Luglio: il mese del Preziosissimo Sangue

Litanie del Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo

Kyrie, eléison.
Christe, eléison.
Kyrie, eléison.
Christe, audi nos.
Christe, exáudi nos.

Pater de cælis Deus, miserére nobis.
Fili, Redemptor mundi, Deus,  miserére nobis
Spiritus Sancte, Deus,  miserére nobis
Sancta Trinitas, unus Deus,  miserére nobis.

Sanguis Christi, Unigéniti Patris Æterni, salva nos.
Sanguis Christi, Verbi Dei incarnáti, salva nos.
Sanguis Christi, Novi et ætérni Testamenti, salva nos.
Sanguis Christi, in agonia decúrrens in terram, salva nos.
Sanguis Christi, in flagellatióne prófluens, salva nos.
Sanguis Christi, in coronatióne spinárum emánans, salva nos.
Sanguis Christi, in Cruce effúsus, salva nos.
Sanguis Christi, prétium nostræ salútis, salva nos.
Sanguis Christi, sine quo non fit remissio, salva nos.
Sanguis Christi, in Eucharístia potus  et lavácrum animárum, salva nos.
Sanguis Christi, flumen misericórdiæ, salva nos.
Sanguis Christi, victor d?monum, salva nos.
Sanguis Christi, fortitúdo Mártyrum, salva nos.
Sanguis Christi, virtus Confessórum, salva nos.
Sanguis Christi, gérminans Vírgines, salva nos.
Sanguis Christi, robur periclitántium, salva nos.
Sanguis Christi, levámen laborántium, salva nos.
Sanguis Christi, in fletu solácium, salva nos.
Sanguis Christi, spes pæniténtium, salva nos.
Sanguis Christi, solámen moriéntium, salva nos.
Sanguis Christi, pax et dulcédo córdium, salva nos.
Sanguis Christi, pígnus vitæ ætérnæ, salva nos.
Sanguis Christi, ánimas líberans de lacu Purgatórii, salva nos.
Sanguis Christi, omni glória et honóre digníssimus, salva nos.

Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi, parce nobis, Dómine.
Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi, exáudi nos, Dómine.
Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi, miserére nobis.

V. Redemísti nos, Domine, in Sánguine tuo.
R. Et fecísti nos Deo nostro regnum.

Orémus. Omnípotens sempitérne Deus,
qui unigénitum Fílium tuum
mundi Redemptórem constituísti,
ac eius Sánguine placári voluísti:
concéde, qu?sumus, salútis nostræ
prétium ita venerári, atque a praeséntis vitæ
malis eius virtúte deféndi in terris,
ut fructu perpétuo lætémur in cælis.
Per eúndem Christum Dóminum nostrum.
R. Amen.

Signore, pietà.
Cristo, pietà.
Signore, pietà.
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici

Padre del cielo, che sei Dio, abbi pietà di noi
Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio. abbi pietà di noi
Spirito Santo, che sei Dio. abbi pietà di noi
Santa Trinità, unico Dio, abbi pietà di noi

Sangue di Cristo, Unigenito dell’eterno Padre salvaci
Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato. salvaci
Sangue di Cristo, Nuovo ed Eterno Testamento salvaci
Sangue di Cristo, che stillò  fino a terra durante l’agonia, salvaci
Sangue di Cristo, che sgorgò nella flagellazione salvaci
Sangue di Cristo, che scaturì nella coronazione di spine, salvaci
Sangue di Cristo, effuso sulla croce, salvaci
Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza salvaci
Sangue di Cristo, senza il quale non c’è perdono, salvaci
Sangue di Cristo, nell’Eucaristia bevanda e lavacro delle anime, salvaci
Sangue di Cristo, fiume di misericordia, salvaci
Sangue di Cristo, vincitore dei demoni, salvaci
Sangue di Cristo, fortezza dei martiri, salvaci
Sangue di Cristo, vigore dei confessori, salvaci
Sangue di Cristo, che generi i vergini, salvaci
Sangue di Cristo, sostegno nei pericoli, salvaci
Sangue di Cristo, aiuto degli oppressi, salvaci
Sangue di Cristo, conforto nel pianto, salvaci
Sangue di Cristo, speranza dei penitenti, salvaci
Sangue di Cristo, sollievo dei moribondi, salvaci
Sangue di Cristo, pace e dolcezza dei cuori, salvaci
Sangue di Cristo, pegno della vita eterna, salvaci
Sangue di Cristo, che liberi le anime del purgatorio, salvaci
Sangue di Cristo, degnissimo di ogni onore e gloria, salvaci

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo perdonaci, Signore
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, esaudiscici, Signore
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi

V. Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue.
R. E ci hai fatti regno per il nostro Dio.

Preghiamo. Dio onnipotente ed eterno, che hai costituito Redentore del mondo il tuo Figlio unigenito ed hai voluto esser placato nel suo Sangue, concedici di venerare il prezzo della nostra salvezza e di essere protetti in terra,  per la sua potenza, dai mali della vita presente, in modo da goderne per sempre il frutto in cielo. Per lo stesso Cristo nostro Signore. Amen.

Copyright © 2016 - 2017 Centro Librario Sodalitium