SODALITIUM

 
Ultime News
Annunci
In memoriam don Putti

In ricordo di don Francesco Putti


Ricorre quest'anno, il 21 dicembre, il trentennale della morte di don Francesco Maria Putti, sacerdote, e fondatore del quindicinale antimodernista "Si si no no" (il primo numero uscì nel gennaio 1975).

Figlio spirituale di Padre Pio, che incoraggiò il suo penitente a rispondere alla chiamata del Signore e a salire l'altare malgrado l'età matura, Don Putti fu sempre un vero sacerdote, nella celebrazione della Santa Messa, nell'amministrazione del sacramento di penitenza, nella direzione delle anime, sull'esempio del frate di Pietralcina. Fu anche di carattere schietto, da buon conoscitore dell'uomo e delle sue miserie, qual era: da qui la scelta, per la sua rivista, delle parole evangeliche: il vostro parlare sia; si si, no no...

L'amore alla Verità, che è Cristo, e alle anime, lo portò a far guerra senza timore ai nemici dell'uno e delle altre, in particolare dei modernisti.

La nostra rivista, "Sodalitium", ha sovente criticato "Si si no no"; mai però durante la vita di don Putti. Pur non difendendo la vacanza della Sede apostolica (don Putti non era un teologo, ma piuttosto uomo d'azione) la sua rivista, sotto la sua direzione, non polemizzò contro i cosiddetti "sedevacantisti", ma contro i modernisti ed il modernismo. Don Putti non avrebbe certo mai potuto immaginare che si arrivasse, sul suo giornale, a pubblicare una serie di articoli in difesa della riforma liturgica di Paolo VI!
Profondamente romano nel suo amore per la Chiesa e il Papato, non confondeva però la Chiesa con tanti uomini di Chiesa, dei quali conosceva bene i difetti. Totalmente distaccato dallo spirito mondano, dalle attrattive degli onori e delle cose di questa terra, non fu mai affascinato - al contrario di tanti altri - da quel "mondo" che a Roma, come in tutte le capitali, gravita inevitabilmente attorno al potere per l'appunto -  mondano.  Della "zona grigia" - né modernisti dichiarati, né dichiarati antimodernisti - egli seppe servirsi per combattere l'errore e conoscere il nemico, senza mai mettersi al servizio di poco innocenti compromessi. Con lui, i servitori di due padroni non ebbero successo...

Ricordiamo don Putti - allora - prima di tutto nella preghiera e nel Santo Sacrificio della Messa. E lo ricordiamo anche ripubblicando le righe che gli dedicammo trent'anni fa' in occasione della sua morte, in un numero ormai introvabile di "Sodalitium" (n. 6, marzo-aprile 1985, pp. 3-4), sperando che il parlar franco di don Putti non scandalizzi le anime "pie".



Da sodalitium, Sabato, 20 Dicembre 2014 14:09 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
Calendario Sodalitium2015

È uscito il Calendario 2015 di Sodalitium

A 50 anni dalla dichiarazione sulla libertà religiosa…
Il Tribunale della S. Fede (La Santa Inquisizione)

Con la Giornata del Perdono del 12 marzo 2000, voluta da Giovanni Paolo II, e il documento “Memoria e riconciliazione: la Chiesa e le colpe del passato” redatto dalla Commissione teologica internazionale e approvato dal prefetto della congregazione per la dottrina della Fede, J. Ratzinger, i modernisti hanno rinnegato appunto il passato della Chiesa, e la lotta contro l’eresia voluta dalla Chiesa, dai Sommi Pontefici, da tanti Santi, per preservare la fede dei semplici, salvare le anime, mantenere integro il deposito della Fede. Noi al contrario della Chiesa e del suo passato non ci vergogniamo; lo rivendichiamo tutto, e anche per questo dedichiamo quest’anno 2015, a 50 anni dalla dichiarazione sul presunto diritto alla libertà religiosa, a condannare come delirio detto “diritto” e a rendere omaggio a quei tanti Santi che tale lo considerarono e come tale lo combatterono.
 
Copertina Calendario 2015




Da sodalitium, Martedì, 25 Novembre 2014 15:16 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
XIII convegno di Studi Albertariani

SONO DISPONIBILI LE REGISTRAZIONI DEL

XIII convegno di Studi Albertariani

La Tesi di Cassiciacum ieri e oggi

La Chiesa ai tempi di Jorge Mario

Bergoglio

 

bergie3

 

Relatore: don Francesco Ricossa

interventi

- La Tesi ieri: la genesi e le ragioni di una posizione teologica sull’Autorità -> 

- La Tesi oggi: la situazione del “vescovo di Roma” J.M. Bergoglio  -> 

- Risposta alle obiezioni alla tesi di Cassiciacum ->


Da sodalitium, Venerdì, 31 Ottobre 2014 16:49 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
Saggio sulla Massoneria Americana

Saggio sulla Massoneria Americana

Arthur Preuss

Arthur Preuss, in questo Saggio, vuol dimostrare che la Massoneria, pur divisa in tante obbedienze spesso rivali, è una nella sua dottrina e nei suoi scopi, per cui non vi è una differenza essenziale tra la Massoneria americana e quella europea. La Massoneria è infatti una religione inconciliabile con quella cristiana. Se la Massoneria anglosassone si vanta di imporre ai suoi adepti la credenza in Dio, Preuss dimostra che il “dio” della Massoneria, il Grande Architetto dell’Universo, è in realtà il Geova della Cabala.

(344 pagine)

€ 18,00
Centro Librario Sodalitium
preuss
Per ordinarlo clicca qui


Da sodalitium, Giovedì, 09 Ottobre 2014 14:09 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
IX GIORNATA PER LA REGALITÀ SOCIALE DI CRISTO

Sono disponibili le registrazioni della
IX GIORNATA PER LA REGALITÀ SOCIALE DI CRISTO
"IL DIVORZIO, UN'ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA. 40 anni dopo il referendum sul divorzio"
Relatore don Francesco Ricossa.


* PRIMA PARTE: “La regalità sociale di Cristo e l'istituzione familiare”.

* SECONDA PARTE “Eretici, scismatici e massoni a favore del divorzio”.


*TERZA PARTE “Da Pannella a Bergoglio: l’avanzata del divorzio tra i cattolici”.



Da SophiaTheresa, Martedì, 02 Settembre 2014 20:30 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
Le dimissioni del Papa. Nota al n. 473 di “Chiesa viva”

Vi presentiamo una nota di Sodalitium al n. 473 di “Chiesa viva” circa le dimissioni del Papa.

Ricordando la figura di don Luigi Villa, fondatore e direttore della rivista “Chiesa viva”, in occasione della sua morte (novembre 2012), Sodalitium aveva già avuto modo di precisare ai propri lettori quali fossero, a nostro parere, pregi e difetti, luci ed ombre della rivista cattolica bresciana fondata nel lontano 1971.
Dopo la scomparsa di don Villa, purtroppo, gli aspetti a nostro parere criticabili di questa rivista non sono diminuiti, ma aumentati.
Siamo però rimasti veramente stupiti nel leggere – nel numero 473 di luglio-agosto 2014 – un articolo a firma di “Un alto prelato” così intitolato: L’ “antipapa” “sedicente Papa Francesco”! [...]

...per continuare la lettura ->





Da SophiaTheresa, Domenica, 29 Giugno 2014 15:26 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
Opportune importune n. 28 * Buon Consiglio n. 31

Sono disponibili Opportune Importune n. 28 e il Buon Consiglio n. 31 (giugno 2014)
 

Per scaricare il file di
“Opportune Importune” n. 28 in formato pdf ->


Segnaliamo l'Editoriale a firma di don Ugo Carandino:

La rivista “Sodalitium” ha festeggiato i trent’anni di vita (1983-2013).  [...] Per continuare a leggere l'editoriale ->




 
 
 
Per scaricare il file del
“Buon Consiglio” n. 31 in formato pdf ->


Pubblichiamo il fervorino tenuto da don Francesco Ricossa durante il pellegrinaggio a Loreto 2014, ­presso il sacrario ai caduti della battaglia di Castelfidardo, in località Crocette. Esso illustra bene la ­gravità dei tempi in cui stiamo vivendo ed i pericoli che circondano la santa Chiesa. (È stato conservato lo stile parlato).

L’ora di Giuda...
[...] Per continuare a leggere l'editoriale ->
 

Da SophiaTheresa, Lunedì, 23 Giugno 2014 10:25 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
L'ennesimo scandalo di Jorge M. Bergoglio

Nella fotografia qui accanto, scattata il 16 giugno 2014, sono rappresentati Jorge Mario Bergoglio, che si dichiara vescovo di Roma, e Justin Welby, il quale pretende essere arcivescovo di Canterbury, ed è primate della comunione anglicana.

Con la Bolla “Apostolicae curae” del 18 settembre 1896, Papa Leone XIII – confermando le sentenze dei suoi predecessori – ha solennemente dichiarato che le ordinazioni anglicane sono assolutamente invalide.

 
Per leggere tutto l'articolo ->

Da SophiaTheresa, Sabato, 21 Giugno 2014 16:01 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
e-commerce Sodalitium

Nuovo sito e-commerce di Sodalitium
È ora possibile ordinare on-line i libri del C.L.S. e pagare con carta di credito o paypal a questo link

ecomm


Da sodalitium, Mercoledì, 11 Giugno 2014 16:05 Commenti(0), Leggi tutto
Annunci
Alla Sinagoga piacciono i due “santi” patroni del modernismo

Vi segnaliamo il seguente articolo, con la parte introduttiva scritta da don Francesco Ricossa per il Centro Studi Federici.

Alla Sinagoga piacciono i due “santi” patroni del modernismo
Il 27 aprile scorso, Jorge Mario Bergoglio ha "canonizzato" i suoi predecessori, Angelo Giuseppe Roncalli e Karol Wojtyla. La Chiesa, e il suo Capo visibile, il Sommo Pontefice, sono infallibili quando decretano una solenne canonizzazione: si tratta, infatti, di una vera e propria "definizione". I Santi canonizzati sono presentati a tutti i fedeli come modelli da imitare e intercessori da invocare ai quali rendere un vero e proprio culto: i fedeli sarebbero ingannati e condotti lontano dalla via della Verità e della salvezza, se fosse proposto loro un modello  falso da seguire, e fosse autorizzato, e comandato, un falso culto. Eppure, nessun cattolico può credere alla santità di Angelo Giuseppe Roncalli e Karol Wojtyla: come possono aver praticato in modo eroico la Fede, dato che hanno favorito in ogni modo l'eresia modernista?

......continuare la lettura ->


Da SophiaTheresa, Martedì, 29 Aprile 2014 17:16 Commenti(0), Leggi tutto
 
© www.sodalitium.it - 2003-2007 info@sodalitium.it

MKPortal ©2003-2006 mkportal.it